Funeral

Formazione del personale

  • L'attenzione che Ade Servizi Srl volge alla Formazione professionale dimostra la giusta direzione verso una "riqualificazione" del settore funerario, basti pensare alle recenti innovazioni in materia funeraria, che poggiano sulla forte convinzione che in una Società come quella attuale, caratterizzata da cambiamenti continui, profondi e rapidissimi dell'organizzazione del lavoro e delle strutture, la formazione, intesa come insieme variegato di conoscenza che si aggiorna e si rinnova continuamente, costituisce la vera risorsa strategica, il vero investimento in un'ottica di miglioramento continuo.

    Si è in una condizione di professionalità e competenza quando, contemporaneamente, l'azienda o l'organizzazione del servizio funebre, raggiungono l'efficacia e l'efficienza in tutti gli ambiti e la formazione ne diviene il collante privilegiato.

  • La possibilità di "personalizzare i percorsi formativi" supervisionati da un esperto, in base ai bisogni emersi di volta in volta, permette il miglioramento delle competenze necessarie per crescere come operatori professionisti, che collaborano pienamente con i dolenti affinchè, secondo un ordine di volontà, avvengano tutte le procedure di allontanamento e di trasformazione del corpo. In tale senso sviluppare competenze e motivazioni significa saper stabilire un collegamento emozionale con il dolente e, proprio attraverso di esso, saper gestire il proprio compito nel migliore dei modi, producendo un primo cambiamento costruttivo, a partire dal primo approccio con i congiunti.

    Per questo ci si è orientati a definire il lavoro svolto dagli operatori funerari come una "professione d'aiuto".

    Torna alla carta dei servizi

Aggiornamenti formativi

  • CORSO DI QUALIFICA PER OPERATORE FUNERARIO
  • IL CERIMONIERE NELLA GESTIONE DEL COMMIATO
  • FORMAZIONE SPECIALISTICA "NUOVI GESTI: LA FIGURA DEL TANATOPRATTORE"
  • LE CONOSCENZE ESSENZIALI PER POTER PRATICARE LA TANATOCOSMESI
  • TRAINING IN MATERIA TANATOLOGICA
  • AGGIORNAMENTO SULLA NORMATIVA FUNERARIA
  • LA MORTE NELLA BIOGRAFIA DELL' OPERATORE FUNERARIO
  • L' OPERATORE FUNERARIO ADDETTO ALLA TRATTAZIONE DEGLI AFFARI
  • LA PREVENZIONE DEI RISCHI PSICO-SOCIALI
  • LA PREVENZIONE DEL RISCHIO BIOLOGICO
  • L' UTILIZZO DEI DPI E LA NORMATIVA 81/08
  • L' UTILIZZO DEL CARRELLO PORTASALME
  • LA CORRETTA MOVIMENTAZIONE CARICHI
  • PREVENIRE IL RISCHIO ANTINCENDIO
  • PROCESSI TRASFORMATIVI CADAVERICI E MODALITà DI INTERVENTO